Videoconferenza sui progressi scientifici e tecnologici dell’intervento di cataratta

161
cataratta

È l’intervento più eseguito nelle sale operatorie di tutta Italia, lo scorso anno è stato eseguito su 600mila persone, con un’incidenza di complicanze ridotta a pochi punti percentuali.

E’ l’unico intervento che pone rimedio a un disturbo dell’invecchiamento restituendo a un organo l’efficienza che aveva in età giovanile.

Sono questi i primati della chirurgia della cataratta, che negli ultimi anni ha raggiunto traguardi incredibili sotto il profilo dell’efficacia e della sicurezza e ha anche aperto nuove prospettive di recupero dei difetti della vista (miopia, ipermetropia, astigmatismo e presbiopia) in soggetti colpiti da una cataratta solo incipiente o addirittura assente.

Gli ultimi ritrovati tecnologici e i più recenti  progressi scientifici hanno reso  più sicura, più
efficace e più risolutiva questa operazione.

Mercoledì 20 maggio, a partire dalle ore 10.00 su "ZOOM" ne parleranno in videoconferenza i
seguenti specialisti:

  • Dr. Lucio Buratto – Direttore scientifico di CAMO  Centro Ambrosiano Oftalmico, Milano
  • Dr.ssa Rita Mencucci  - Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi, Firenze
  • Dr. Ciro Tamburrelli – Direttore Ospedale Oftalmico,Roma
  • Prof. Daniele Tognetto - Direttore U.OP. Clinica Oculistica Università di Trieste

Modera Luigi Bazzoli

Per partecipare alla videoconferenza occorre preregistrarsi sul sito di CAMO
all’indirizzo www.camospa.it/salastampa/ per poi ricevere via mail o whatsapp, nei giorni
immediatamente precedenti la conferenza, il link di invito sulla piattaforma ZOOM che può essere scaricata su smartphone, tablet o pc a questo indirizzo www.zoom.us/download