Neuroftalmologia alla portata di tutti. Vision loss: eye or brain?

174

Il convegno “Neuroftalmologia alla portata di tutti. Vision loss: eye or brain?” giunto alla sua IV edizione, intende fornire, attraverso lezioni teoriche frontali e casi clinici interattivi, le basi per un corretto approccio neuro-oftalmologico alle problematiche di tutti i giorni.

Rivolto agli oculisti non specializzati in neuro-oftalmologia e ai neurologi non specializzati in patologie oftalmologiche, il convegno si propone l’obiettivo di renderli autonomi nella gestione di pazienti con tali disturbi, con l’auspicio di incrementare la collaborazione e l’interscambio culturale tra oculisti e neurologi.

Il convegno sarà diviso in più parti. La prima parte prevede key-lectures tenute da maestri riconosciuti nel campo: Aki Kawasaky, Alfredo Sadun, Massimi Filippi, Elisabetta Miserocchi e Giuseppe Querques. Seguirà una sessione dedicata alle novità nella terapia di patologie del nervo ottico.

Nel pomeriggio, giovani oculisti presenteranno casi clinici pratici discussi con un panel di esperti sul tema ‘imaging del nervo ottico’. Ampio spazio sarà dato alla discussione.

A fine corso saranno premiati i due casi clinici più rilevanti secondo il panel di esperti, con il premio Pasquale Montagna e il premio Francesco Barboni.

Piero Barboni