WCR 2020: il Congresso raccontato da Lucio Buratto

153

Il 2020 non accenna a darci tregua. Nonostante la situazione complessa, però, il Dottor Lucio Buratto, chirurgo di fama internazionale, guarda sempre avanti e sfida il Covid-19 trasformando l’annuale appuntamento di VideoCatarattaRefrattiva in WebCatarattaRefrattiva.

Lucio BurattoDottor Buratto, cosa aspettarsi da WCR 2020?

Prima di tutto il congresso virtuale non durerà un solo weekend, ma ben un anno. Due sessioni sono già andate live in chiaro, mentre resta invariata la tre giorni del 23/25 ottobre con 4 sessioni da due ore. Nell’arco dell’anno sono in programma ulteriori 4 sessioni trasmesse sempre di mercoledì alle 20:45, per non interferire con le attività professionali di noi medici.

Un format più diluito nel tempo che sembra ricalcare il congresso di persona, è corretto?

Non esattamente. Avremo sessioni congressuali volutamente brevi che consentiranno la comoda permanenza allo schermo per tutto il tempo dei lavori scientifici. E non mancheranno sorprese.

Sorprese, dice: può darci qualche anticipazione?

Ad esempio conosciamo l’importanza della compagnia dei colleghi ai congressi, così abbiamo pensato a stanze nelle quali invitarsi e chattare. O ancora,  visitare gli sponsor presso gli stand, chattando e visionando il materiale messo a disposizione dalle aziende. E altro ancora…

Prossimo appuntamento al 23 ottobre, quindi: tutti incollati al pc!

Lo spero sinceramente. L’organizzazione di questo evento mi impegna da quarant’anni, ma la porto avanti con entusiasmo. Anche questa sarà un’edizione molto ricca e spero che tutti i colleghi possano apprezzarla al meglio!

Il congresso sarà visibile da computer, tablet e smartphone. Sessioni da 2 ore con live surgery, casi clinici, presentazioni, tavole rotonde e corsi. Anche quest’anno le aziende che tradizionalmente hanno supportato VCR hanno aderito con entusiasmo al congresso e numerose hanno mostrato disponibilità ad iscrivere i medici che ne faranno richiesta.

Scarica il programma completo

Iscriviti al congresso