Eidon AF

1322

a cura di Centervue

Eidon AF è il nuovo sistema di imaging retinico di CenterVue, che consente l’acquisizione di immagini retiniche di Autofluorescenza con un campo di 60° in singolo scatto

Il nuovo sistema EIDON AF di Centervue rappresenta la naturale evoluzione del retinografo a Scansione Confocale TrueColor EIDON, di cui conserva tutte le caratteristiche e funzionalità, garantendo la stessa qualità delle immagini e integrando una nuova modalità di Imaging: l’Autofluorescenza. Grazie al peculiare sistema ottico confocale e all’utilizzo di un sensore ad alta risoluzione, questo innovativo strumento fornisce immagini retiniche di Autofluorescenza di alta qualità, caratterizzate da elevato contrasto e risoluzione.


Autofluorescenza: tecnologia e valore clinico

Le immagini di Autofluorescenza consentono, in modo non invasivo, di ottenere informazioni sul metabolismo e sulla salute della retina, evidenziando alterazioni a livello di integrità dell’Epitelio Pigmentato Retinico (EPR). Da un punto di vista tecnologico, la macchina utilizza una sorgente illuminante blu per eccitare pigmenti auto-fluorescenti (come la lipofuscina) che si trovano sull’EPR, e un filtro dedicato per ricostruire l’immagine correlata a tale fluorescenza. La distribuzione di questi pigmenti racchiude in sé un’informazione importante sulla salute dell’EPR: un accumulo di lipofuscina (zona iper-autofluorescente), per esempio, è correlato ad una disfunzione delle cellule che compongono l’epitelio, mentre l’assenza di lipofuscina (zona ipo-autofluorescente) ne indica la morte.


Il Plus Valore di Eidon AF nell’Imaging di Autofluorescenza

I punti di forza che rendono EIDON AF uno strumento estremamente interessante per l’attività clinica risiedono nella capacità del dispositivo di acquisire immagini di autofluorescenza:

  • di 60°, ossia più ampie di quanto generalmente disponibile nel panorama commerciale (è inoltre possibile costruire mappe panoramiche di 110°, sfruttando la modalità Mosaico)
  • Con contrasto tendenzialmente superiore a quanto garantito da sistemi non confocali
  • Con risoluzione superiore a quella provvista dai sistemi confocali
  • Funzionando in modo completamente automatico e con ridotto disagio del paziente (la foto AF viene acquisita attraverso un’unica esposizione!)

Imaging Multimodalità: un potente alleato nella diagnosi

Grazie all’introduzione della nuova modalità «Autofluorescenza», Eidon AF si configura come uno strumento versatile, in grado di fornire informazioni di alta precisione e valore attraverso diverse tipologie di acquisizione dell’immagine:

true

Eidon Mosaico 110° Strie Angioidi

a

Con “Tecnologia Eidon” CenterVue esprime il proprio marchio di riconoscibilità, sinonimo di avanguardia e qualità di immagine: la combinazione di un sistema ottico confocale e di una sorgente illuminante a luce bianca consente di ottenere, senza necessità di dilatazione e in modo totalmente automatico, fotografie di 60° del fondo oculare estremamente nitide e dettagliate, rispettando i reali colori della retina. La stessa qualità di immagine è preservata anche nella generazione di mappe panoramiche che consentono la visualizzazione e la documentazione di patologie che interessano la periferia retinica.


Tutte le immagini sono per cortesia di Prof. G. Staurenghi

info
Centervue